Regolamento

ETICA

Il mondo del TRAIL, accomuna diverse persone che non solo praticano attività sportiva, ma credono e rispettano valori importanti che costituiscono l'etica dello Sport.
  1. Il rispetto delle Persone, Rispettare se stessi: niente inganni, ne prima ne durante la corsa; Rispettare i volontari, che partecipano anch'essi per il piacere di esserci.
  2. Il rispetto della Natura: Rispettare la fauna e la flora non gettando rifiuti.
  3. Niente premi in denaro, solo dei premi per tutti quelli che portano a termine la corsa.
  4. La condivisione e la solidarieta: ognuno, concorrente o volontario che sia , sostiene e si attiva per fornire supporto in qualsiasi situazione.

ORGANIZZAZIONE

L’associazione VIVIMOTTARONE (società senza finalità di lucro), organizza il trail del Motty, prova di corsa a piedi in ambiente naturale su due distanze (40 km 2000 di dislv – 18 km 1000 di dislv con partenza ed arrivo nel comune di Armeno. La gara si svolge in una sola tappa, velocità libera…tempo max per il trail del Motty da 40 km è di 10 ore, (barriera cancello orario, 5 ore vetta Mottarone punto più alto gara 1500 mt) per il mini trail del Motty…no (tempo max 8 ore, non passa dalla vetta Mottarone, punto più alto della gara 1000 mt , zona Tre Montagnette (Coiromonte).

PARTECIPAZIONE

Questa gara e aperta a tutte le persone, uomini e donne, che abbiano compiuto i 18 anni al momento dell'iscrizione (categorie da Juniores a Veterani), tesserati o no.

CONDIZIONI PER L'ISCRIZIONE

Questa corsa ha partenza a quota 600 mt per raggiungere l'altitudine di 1500 mt. Le condizioni possono essere difficili (vento, freddo, pioggia o neve). Un accurato allenamento e una capacita reale d'autonomia personale sono indispensabili alla riuscita di questa prova. Non ci sono limitazioni specifiche per l'iscrizione al Motty Trail, ma è vivamente consigliato un allenamento adeguato. Un certificato medico valido per l'attivita agonistica e riconosciuto nel proprio paese di residenza è obbligatorio per convalidare l'iscrizione.

ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO E DELL'ETICA DELLA CORSA

La partecipazione al MOTTY TRAIL porta all'accettazione senza riserve del presente regolamento e dell'etica della corsa pubblicati dall'organizzazione, consultabili su www.traildelmotty.it Tutti i concorrenti colti a gettare i propri rifiuti sul percorso saranno penalizzati o squalificati, è obbligatorio utilizzare i contenitori dei rifiuti disposti lungo il percorso (non sono presenti bicchieri) e seguire il tracciato senza tagliare. Non è ammesso nessuno scambio di pettorale.

 

Materiale obbligatorio per la 40 km : ( borraccia , o riserva d’acqua 500 ml , fischietto , giacca antivento , cellulare con numero di emergenza inserito ) al ristoro di metà gara verrà controllato ai partecipanti il materiale sopra citato.

Materiale obbligatorio per la 18 km : ( borraccia , o riserva d’acqua 500 ml , fischietto , giacca antivento, cellulare con numero di emergenza inserito ).

PETTORALI

Ogni pettorale e rimesso individualmente ad ogni concorrente su presentazione di un documento d'identita con foto. Il pettorale deve essere portato sempre visibile nella sua totalita durante tutta la corsa. Deve essere quindi posizionato sopra tutti gli indumenti. Il pettorale è il lascia-passare necessario per accedere ad eventuali navette, aree di rifornimento, docce.

SACCHI CORRIDORI

Tutto il materiale di ricambio dei corridori dovra essere lasciato nel proprio sacco o zaino e potra essere depositato nell'apposito spazio presso la palestra CSI in zona arrivo in localita Armeno.

SICUREZZA ED ASSISTENZA MEDICA

Saranno presenti sul territorio ambulanze, protezione civile e soccorso alpino. I posti di soccorso sono programmati per portare assistenza a tutte le persone in pericolo con i mezzi propri dell'organizzazione o tramite organismi convenzionati. I soccorritori sono abilitati ad evacuare con tutti i mezzi di loro convenienza i corridori giudicati in pericolo. In caso di necessità, per delle ragioni che siano nell'interesse della persona soccorsa, solo ed esclusivamente a giudizio del personale dell'organizzazione, si farà appello al soccorso in montagna ufficiale, che subentrerà nella direzione delle operazioni e si adopererà con tutti i mezzi appropriati, compreso l'elicottero. Le eventuali spese derivanti dall'impiego di questi mezzi eccezionali saranno a carico della persona soccorsa. Un corridore che fa appello ad un soccorritore si sottomette di fatto alla sua autorità e si impegna a rispettare le sue decisioni.

RIPOSO E DOCCE

Sarà possibile fare una doccia e cambiarsi presso lo spogliatoio della palestra CSI di Armeno.

ABBANDONI E RIENTRI

In caso di abbandono della corsa lungo il percorso, il concorrente e tenuto a recarsi al piu vicino punto di controllo, comunicare il proprio abbandono e l'organizzazione si fara' carico del suo rientro alla base di Armeno.

PENALITA - SQUALIFICHE

La giuria della gara puo pronunciare la squalifica di un concorrente, in caso di mancanza grave al regolamento, in particolare in caso di: pettorale portato in modo non conforme mancato passaggio ad un posto di controllo utilizzazione di un mezzo di trasporto doping o rifiuto di sottomettersi ad un controllo anti-doping mancata assistenza ad un altro concorrente in caso di difficolta uso di assistenza personale al di fuori dei posti ufficiali di ristoro mancato rispetto del divieto di farsi accompagnare sul percorso inquinamento o degrado del luogo da un concorrente o da un membro del suo staff insulti, maleducazione o minacce contro i membri dell'organizzazione o dei volontari rifiuto a farsi esaminare da un medico dell'organizzazione in qualunque momento della gara.

RECLAMI

Sono accettati solo reclami scritti nei 30 minuti che seguono l'affissione dei risultati provvisori, con consegna di cauzione di € 100.00.

GIURIA

È composta : dal direttore della corsa dal coordinatore responsabile della sicurezza tutte le persone competenti designate dal presidente del comitato dell'Organizzazione La giuria e abilitata a deliberare in un tempo compatibile con gli obblighi della corsa su tutti i litigi o squalifiche avvenuti durante la corsa. Le decisioni prese sono senza appello.

MODIFICHE DEL PERCORSO O DELLE BARRIERE ORARIE - ANNULLAMENTO DELLA CORSA

L'organizzazione si riserva il diritto di modificare in ogni momento il percorso o l'ubicazione dei posti di soccorso e di ristoro, senza preavviso. In caso di condizioni meteorologiche avverse, la partenza puo essere posticipata di due ore al massimo, al di la delle quali la corsa verra annullata.

CLASSIFICHE E PREMI

Verranno inseriti in classifica i soli concorrenti che termineranno la corsa. Non verrà distribuito nessun premio in denaro. Sarà redatta una classifica generale uomini e donne ed una classifica per ogni categoria maschile e femminile. Saranno premiati i primi cinque, maschili e femminili della classifica generale. Il cronometraggio verrà fatto con sistema di rilevamento elettronico con chip, Wedosport.

DIRITTI ALL'IMMAGINE

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all'immagine durante la prova cosi come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l'organizzatore ed i suoi partners abilitati, per l'utilizzo fatto della sua immagine.

ASSOCIAZIONE VIVIMOTTARONE Italy



Africa e sport
telethon (14K) logo-vm (3K)